Una sola giornata per scoprire il fascino di Cagliari. Per immergersi nella bellezza dei quartieri storici, stupirsi di fronte ai reperti della civiltà nuragica, vedere magnifici panorami, fare un salto in spiaggia ed ammirare i fenicotteri.

Il quartiere di Castello si raggiunge facilmente a piedi, percorrendo le scale che dalla piazza Yenne conducono alla via del Cammino Nuovo. In alternativa, potrete percorrere una delle principali vie dello shopping cittadino, la via Manno, e salire a Castello passando per via Mazzini.

I bastioni di Saint Remy e Santa Croce vi regaleranno un panorama mozzafiato, ma anche la possibilità di sorseggiare un drink o gustare le specialità locali nei bar e ristoranti con vista sulla città.

Le torri medievali dell’Elefante e di San Pancrazio si ergono maestose a guardia di due diversi versanti del colle, mentre la piazza Palazzo schiuderà davanti ai vostri occhi il vero cuore di Castello, per secoli centro del potere religioso, politico ed amministrativo della città: la Cattedrale di Santa Maria, il Palazzo Regio ed il Palazzo di Città.

Frutto dei lavori di restauro del Regio Arsenale, la Cittadella dei Musei costituisce il più importante polo espositivo della città, racchiudendo nel suo perimetro due musei nazionali (Museo Archeologico e Pinacoteca), un museo civico (Museo d’Arte Siamese “Stefano Cardu”), un museo etnografico regionale (Collezione Luigi Cocco) e la Collezione di Cere Anatomiche Clemente Susini.

Il viale Buon Cammino, panoramico ed alberato, mette in comunicazione il quartiere di Castello con quello di Stampace. Imboccando la via Sant’Ignazio, lungo la quale potrete ammirare l’Anfiteatro Romano e visitare l’Orto Botanico, scenderete verso il punto di partenza.

Dalla piazza Matteotti, prospiciente l’area portuale, i bus della compagnia CTM collegano il centro città al Parco Naturale Regionale di Molentargius-Saline, abitato tutto l’anno dal fenicottero rosa, ed alla spiaggia del Poetto, anche nota come la “spiaggia dei Centomila”.

Per informazioni sul trasporto pubblico, visitate il sito www.ctmcagliari.it